Quale è la tua meta?

Cerca il luogo che ti interessa e, se ci sono stata, sarò felice di aiutarti!

Cliffs of Moher: un balcone sull’Atlantico

E’ uno di questi posti in cui ti senti “ai confini del mondo”.
Quei posti che oltre te non c’è altro che il vastissimo oceano e l’immenso cielo che, a guardarli bene, sembra quasi che si tocchino ad un certo punto.
Mi sembra giusto presentarvele con il loro vero nome, ovvero Aillte an Mhothair rispettivamente Cliffs of Moher in inglese e Scogliere della Rovina in italiano.

DSC_4733
Le Aillte an Mhothair sono situate sulla costa ovest dell’Irlanda, nella Contea del Clare.
Con i suoi 240 metri di altezza (nel punto più alto), le Cliffs of Moher sono tra le più alte in Europa ed hanno una storia che risale a circa 2000 anni fa. Devono il loro nome alla fortezza che esisteva dove oggi troviamo la Moher Tower (visibile sulla quarta scogliera).

Al giorno d’oggi è il luogo più visitato d’Irlanda proprio per il paesaggio suggestivo che queste scogliere riescono a creare.
Nel 2005 è stato costruito un nuovissimo Centro Visitatori incastonato in una collina, a vederlo riporta alla mente i vecchi bunker, all’interno del quale possiamo trovare diversi punti ristoro, negozi di souvenir, deposito bagagli e un punto informazioni.

DSC_4746

DSC_4773
Per gli amanti delle lunghe passeggiate sono presenti numerosi sentieri che costeggiano l’altissimo precipizio e che attraversano gli immensi campi verdi irlandesi, esattamente esistono n°4 percorsi:
1. Dal Centro Visitatori a Hags Head – 5 km – 1.5/2 ore
2. Dal Centro Visitatori a Moher Sports Filed – 6 km – 2 ore
4. Dal Centro Visitatori a Doolin – 8 km – 2.5/3 ore
3. Dal Centro Visitatori a Liscannor village – 12 km – 3.5 ore

Uno dei luoghi dal quale si può godere di un ottimo panorama è sicuramente la O’Briens Tower, una torre costruita nel 1835 da Sir Cornellius O’Brien. Se il tempo sarà dalla vostra parte, da qui riuscirete a vedere le isole Aran, le montagne del Connemara e la baia di Galway.

DSC_4755

CURIOSITA’

– Per gli amanti della saga di Harry Potter, proprio qui sono state girate alcune scene di Harry Potter e il Principe Mezzosangue. Per la precisione, quando Harry ed il professor Silente si materializzano in mezzo al mare alla ricerca di un horcrux.
–  O’Brien fece costruire la torre per far colpo sulle signore. La leggenda narra che queste venivano attratte e inseguite intorno alla torre per essere baciate da Sir Cornellius sotto l’archetto, con la scusa che portasse fortuna. Ancora oggi c’è l’usanza di fare due giri di corsa intorno alla torre e passare sotto l’archetto perché, appunto. porta fortuna.

Per maggiori informazioni sui percorsi, la mappa e le visite date un’occhiata il sito ufficiale delle Cliffs of Moher.

4 Comments

  • CatturaAttimi

    ci son stato due volte.. uno di quei luoghi dove c’è un’energia particolare…

    17 luglio 2015 at 3:06 PM
    • Alessia - Nata per Viaggiare

      Un’energia data dal l’imponente oceano contro le altissime scogliere.. E come non avvertire il senso di mistero e magia che solo questa terra ha saputo darmi?!

      17 luglio 2015 at 5:08 PM
  • Gianmarco

    Uno dei miei sogni è visitare l’Irlanda e questa scogliera deve essere qualcosa a metà tra il mistico e l’entusiasmante…
    Belle foto, la scoperta del tuo blog è stata molto piacevole! Ti leggo volentieri 🙂

    3 giugno 2016 at 5:11 PM
    • Alessia - Nata per Viaggiare
      Alessia Musella

      Ciao Gianmarco! Sei gentilissimo! L’Irlanda è un paese meraviglioso, ovunque potrai avvertire quella sensazione che va tra il mistico e la magia. Ti auguro di approdare presto nella terra dei trifogli! 🙂

      3 giugno 2016 at 5:18 PM
LEAVE A COMMENT

Rispondi