Quale è la tua meta?

Cerca il luogo che ti interessa e, se ci sono stata, sarò felice di aiutarti!

Il mio atteso ritorno a Londra + video

Torno a parlare di Londra. Anche questa volta, come quando vi parlai della mia prima volta a Londra, scriverò a cuore aperto.
Tra Londra e me è stato un vero e proprio colpo di fulmine, non riesco a fare a meno di raccontare quanto questa metropoli riesca a trasmettermi.

Sono tornata a Londra e ancora non ci credo.

Sono stati 3 giorni intensi e sicuramente stancanti, ma non abbiamo permesso alla stanchezza di farci sopraffare.
Desideravo tanto tornare a Londra, soprattutto per un’occasione speciale come l’inizio del nostro sesto anno insieme.
Esatto, volevo che Londra fosse presente nelle nostre vite – nella nostra vita – e che avesse un ruolo importante in un momento importante.
Certo, non abbiamo cenato a lume di candela nel miglior ristorante, non ci siamo scambiati regali.
Ma caspita, eravamo a Londra! Chi avrebbe avuto bisogno di cene e regali vari?
Londra è stato il miglior regalo che abbiamo potuto farci in questi 6 anni e, come altri viaggi affrontati insieme, ci ha unito ancora di più e perché no cambiati.

Notting Hill - Londra

Ho avuto modo di scoprire una nuova Londra, differente dalla caotica metropoli che ho avuto modo di conoscere nel periodo estivo.
Non lo avrei mai creduto possibile, ma è dannatamente silenziosa.
Sembra impossibile vero? Invece, provate a camminare tra le vie di Regent’s Park, Kensington Garden o Hyde Park e vi ricrederete immediatamente.
E se pensate che trovare il silenzio in questi immensi parchi sia facile, perdetevi tra le vie del Marylebone e ditemi cosa riuscite a sentire.

Regent's Park - London

Ho conosciuto la magia dell’autunno.
Immensi viali ricoperti da un tappeto di foglie gialle, rosse, arancioni e verdi; le chiome degli alberi erano dipinte di un meraviglioso color oro.
Ho visto l’autunno che qui in Italia non ho avuto modo di conoscere.
Quello delle sfumature di oro, quello delle mattinate con il sole caldo ed i pomeriggi freddi; l’autunno fatto di cappuccini e lunghe chiacchierate al parco, quello delle enormi zucche arancioni.

Quello di Ottobre non lo considero un viaggio vero e proprio, per me è stato vivere una quotidianità lontana da casa. Ho fatto conoscere la città a Mario nel modo più lento possibile, camminando esclusivamente a piedi e respirando quanto più possibile l’aria di questa città.
Una quantità sufficiente a resistere sino alla prossima visita.

Portobello Market - Londra

Kensington Garden - Londra

[Tweet “Il mio atteso ritorno a Londra + video”]

Abbiamo realizzato un piccolo video dei nostri 3 giorni a Londra, con la speranza che riesca a trasmettervi un po’ di quella magia che noi abbiamo vissuto.
Se non riuscite a visualizzarlo qui sotto, cliccate il link.

5 Comments

  • Michela

    Amo Londra ed anche io a Settembre ho portato per la prima volta il mio ragazzo….Londra è incredibile, ma mostrarla alla persona che ci sta a fianco la rende ancora più bella! Vi siete davvero fatti uno dei più bei regali in assoluto!!!

    18 novembre 2015 at 11:41 AM
    • Alessia - Nata per Viaggiare
      Alessia Musella

      Noi aspettavamo questo viaggio da Ottobre dell’anno scorso, per il 5 anniversario ma per lavoro non siamo riusciti a muoverci. Quest’anno non ce la siamo fatta sfuggire e non siamo rimasti delusi. 🙂

      18 novembre 2015 at 5:05 PM
  • Marianna | Ti racconto un viaggio

    Stupenda Londra! Sempre bello tornarci, vero? E ogni volta andiamo via più legati di prima! ☺

    24 dicembre 2015 at 2:53 AM
    • Alessia - Nata per Viaggiare
      Alessia Musella

      E’ meravigliosa! Ogni volta ci sono nuovi angoli da scoprire e non stanca mai! 🙂

      24 dicembre 2015 at 11:19 AM
LEAVE A COMMENT

Rispondi