Quale è la tua meta?

Cerca il luogo che ti interessa e, se ci sono stata, sarò felice di aiutarti!

Le location del nuovo film Wonder Woman in Puglia

La Puglia, grazie alla sua varietà di paesaggi, è sempre più richiesta e presente in campo cinematografico.
Dal patriottico Checco Zalone ed il suo “Quo Vado!” fino a Claudio Bisio e Alessandro Gasman per “Non c’è più religione”. Questa volta però è toccato ad un film straniero, non uno qualsiasi, ma al nuovo film Wonder Woman della Warner Bros, in uscita nelle nostre sale il 1° Giugno.

Nei primi mesi del 2016 la troupe cinematografica si è recata in Italia per filmare alcune scene del film, tra le location italiane rientrano la Campania (Palinuro, Marina di Camerata e Ravello), la Basilicata (Matara) e la nostra amata Puglia.

Ma quali sono le location del film Wonder Woman in Puglia?

  • Pizzomunno, Vieste

Primo tra tutti è il Pizzomunno che, alto e imponente, è stato inserito nella locandina promozionale del film. E’ impossibile non riconoscerlo! Pizzomunno è un’enorme monolite di pietra calcarea collocato sulla spiaggia del lungomare Mattei a Vieste; dietro a questo nome c’è un giovane pescatore viestano, la sua amata e la loro storia/leggenda. 

Si racconta che al tempo in cui l’attuale città era solo un villaggio composto da sparute capanne ed abitato da pescatori vi vivesse un giovane alto e forte di nome Pizzomunno. Sempre nello stesso villaggio abitava anche una fanciulla di rara bellezza, con i lunghi capelli color del sole di nome Cristalda. I due giovani si innamorarono, amandosi perdutamente senza che niente potesse separarli. Pizzomunno ogni giorno affrontava il mare con la sua barca e puntualmente le sirene emergevano dai flutti marini per intonare in onore del pescatore dolci canti. Le creature marine non si limitavano a cantare, ma prigioniere dello sguardo di Pizzomunno gli offrirono diverse volte l’immortalità se lui avesse accettato di diventare il loro re e amante.
L’amore che il giovane riversava su Cristalda, però, rendeva vane le offerte delle sirene.Una delle tante sere in cui i due amanti andavano ad attendere la notte sull’isolotto che si erge di fronte alla costa, le sirene, colte da un raptus di gelosia, aggredirono Cristalda e la trascinarono nelle profondità del mare. Pizzomunno rincorse invano la voce dell’amata. I pescatori il giorno seguente ritrovarono il giovane pietrificato dal dolore nel bianco scoglio che porta ancora oggi il suo nome.  Ancora oggi ogni cento anni la bella Cristalda torna dagli abissi per raggiungere il suo giovane amante e rivivere per una notte sola il loro antico amore. – fonte TurismoVieste.it

Fonte immagine: Google Immagini

  • Baia dei Mergoli, Mattinata

Baia dei Mergoli è, probabilmente, una delle spiagge più belle del Gargano ed è famosa per i suoi due faraglioni poco lontani dalla costa, infatti sono raggiungibili a nuoto. Si può godere di una splendida vista sulla baia nel primo tratto del sentiero dell’Amore, che collega la strada provinciale alla spiaggia di Vignanotica.

Fonte immagine: Google Immagini

Fonte immagine: Google Immagini

  • Castel del Monte, Andria

Caste del Monte non ha bisogno di grosse presentazioni, la fortezza federiciana del XIII secolo – patrimonio UNESCO dal 1996 – è stata chiusa in occasione delle riprese. È proprio in questa location che la protagonista inizia ad accorgersi dei suoi superpoteri ed inizia ad allenarsi.

Fonte immagine: Google Immagini

LEAVE A COMMENT

Rispondi