Quale è la tua meta?

Cerca il luogo che ti interessa e, se ci sono stata, sarò felice di aiutarti!

Parigi: consigli e informazioni

Più volte, parlando con amici e familiari, mi sono trovata nella situazione in cui qualcuno mi abbia detto “Peccato, a saperlo prima!”. Bene, oggi vi aiuterò a non dover dire questa brutta frase – o almeno ci proverò.
Proprio recentemente mi è successo mentre raccontavo della mia ultima vacanza a Parigi e così ho pensato che fosse utile per tutti avere qualche informazione o consiglio in più.

MUSEO DEL LOUVRE
Il più importante fra tutti, a mio parere! Per gli appassionati delle opere d’arte e dei musei, il Louvre costituisce un vero e proprio paradiso. L’ingresso costituito dall’enorme Piramide è sicuramente un simbolo di Parigi e l’entrata al museo attraverso le scale mobili, certamente ha un suo effetto. Non molte persone, però, sanno che il Museo del Louvre possiede un secondo ingresso raggiungibile direttamente dai corridoi della metropolitana. La fermata alla quale dovrete scendere è Palays Royal – Musée du Louvre e, dopo aver passeggiato attraverso il centro commerciale sotterraneo, arriverete alla Pyramid Inversée. Tutto ciò che  dovrete fare è aspettare appena 10 minuti di fila e sarete dentro questo enorme labirinto.

Il Museo del Louvre è enorme e, come ho detto sopra, è un vero e proprio labirinto. Per ammortizzare un po’ di tempo, e non vagare senza meta tra gli enormi corridoi, vi consiglio di stilare un elenco delle opere che ritenete più importanti. Potrete aiutarvi con la mappa interattiva del sito ufficiale del museo.

IMG_1040

MUSEI E ATTRAZIONI
Per i fortunatissimi come me – under 26 residenti nell’Unione Europea – Parigi offre tantissime ingressi gratuiti o con riduzioni. Pertanto, consiglio SEMPRE di esibire la carta d’identità alle casse!
Per la lista completa dei musei e delle attrazioni visitate questa pagina.

ACQUA
L’acqua, a Parigi così come in molti altri Stati, ha un costo spropositato. Spesso il costo dell’acqua supera notevolmente anche quello di Coca cola e birre. Tutto quello che potete fare è di munirvi di bottigliette d’acqua e riempirle alle fontanine pubbliche – tranquilli, l’acqua è potabile, ovviamente – oppure recarvi nei supermercati o piccoli alimentari.

COLAZIONE
Se avrete la (s)fortuna di non avere la colazione in albergo, non perdetevi d’animo! Parigi è gremita di piccole e grandi boulangerie. Non potrete non assaggiare il famosissimo pain au chocolat ed i loro meravigliosi croissant, dopo il primo giorno non ne riuscirete più a fare a meno!

TRUFFE E VARIE
Montmartre è un quartiere meraviglioso ma, allo stesso tempo, pullula di persone che in qualche modo proveranno a rubarvi qualche soldo. Vi parlo di Montmartre perché questa è stata la mia esperienza. Sulle scale per salire alla Basilica ci sono numerosi giovani che, con insistenza, proveranno a mettervi un bracciale (si, ci sono cascata) e poi chiederanno un’offerta che tanto offerta non è, visto che vi chiederanno una certa somma. Sempre in questo quartiere ci sono delle donne, munite di cartellina e penna, che fingono di essere mute o sordomute e vi chiederanno un offerta per un ipotetico “studio”. Io sono stata salvata da un donna francese che passava di lì.

DSC_9144

DISNEYLAND PARIS
Per gli interessati a trascorrere un’intera giornata al parco tematico poco fuori Parigi, consiglio vivamente di non perdere lo spettacolo Disney Dreams!. Io sono stata presa da un letterale senso di panico, poiché non sapevo se sarei riuscita a prendere l’ultima RER per la città. Ma potete godervi lo spettacolo in totale tranquillità: tutte le persone all’interno del parco riusciranno a salire sul treno delle 00h10 circa! Testato.

DSC_9095

1 Comment

    LEAVE A COMMENT

    Rispondi