Quale è la tua meta?

Cerca il luogo che ti interessa e, se ci sono stata, sarò felice di aiutarti!

Spiagge del Gragano - Punta Rossa

Spiagge del Gargano: Punta Rossa

In questi tempi più che mai, non avendo la possibilità di fare viaggi a lungo raggio, mi sto accorgendo di quanto sia bella la mia regione e quanto essa sia in grado di stupirmi.

Al momento mi lasciano a bocca aperta le numerose spiagge del Gargano.
Quale occasione migliore dell’estate per andare alla scoperta di nuovi angoli nascosti?
Oltre a trascorrere una giornata di relax, il mio obiettivo è anche fare un censimento delle spiagge dello sperone italiano.

Oggi vi porto con me nel Comune di Monte Sant’Angelo, dove ho avuto l’incontro più bello degli ultimi tempi.
La spiaggia di Punta Rossa ed io ci siamo trovate per la prima volta ed è stato amore a prima vista.

Per accedere alla spiaggia bisogna percorrere un’enorme discesa che affianca la montagna e grazie alla quale si riesce a scoprire piano piano la bellissima spiaggia.

IMG_1382

Cosa mi ha stupita?

Sicuramente le sue acque cristalline che ancora non avevo avuto modo di vedere sul Gargano.
Dal trasparente all’azzurro profondo, una perfetta gradazione di colori che riempie il cuore di blu.
E la giornata tremendamente calda ha reso le acque di una temperatura fuori dal normale.
Ad oggi è una spiaggia poco frequentata, complice la scarsa segnalazione, il ché la rende un gioiellino naturale e incontaminato.

Soprattutto mi ha stupita – perché si, mi ha stupita ma in negativo – non accettano cani.
La prima volta avevo deciso di recarmi in questa spiaggia con la mia cagnolina e sfortunatamente all’ingresso del parcheggio regna un grande cartello con scritto “Cani non ammessi”… ma questa è un’altra storia!

IMG_1385

IMG_1386
La spiaggia di Punta Rossa è una vera propria cala incastonata tra le alte rossicce rocce del Gargano e, come tale, le sue dimensioni non sono ampie.
Come detto poco fa, per raggiungere la spiaggia bisogna percorrere una ripida discesa che vi allontana ulteriormente dalla confusione della strada.
Stando alle quote di Google Earth il dislivello tra la strada e la spiaggia è di circa 50 mt e distano circa 400 mt l’una dall’altra.
Arrivando al mattino presto, potrete godere di uno degli spettacoli più belli della natura: il silenzio, il frinio delle cicale ed il dolce rumore del mare.

Come raggiungere Punta Rossa?

La segnalazione per Punta Rossa è scarsa/inesistente. L’unico cartello che troverete sarà vecchio e poco leggibile posto nell’esatto punto in cui dovrete svoltare.
Ragion per cui vi lascio le coordinate geografiche che potranno risultare più utili:

Lat.  41.677583°
Long.  16.034708°

Per chi, invece, vuole mettere alla prova le proprie capacità di orientamento/viaggiatore/guidatore lo svincolo si trova lungo la SS89 e per chi proviene da Foggia lo troverà sulla destra pochi metri prima della Galleria “Monte Saraceno”, per chi giunge da Vieste/Mattinata si svolta a sinistra dopo la galleria.

Spiaggia libera o privata?

Per gli amanti del sedere fatto a trama pietroline e per chi preferisce essere comodo su di una sdraio e ripararsi dal sole sotto l’ombrellone, la spiaggia è sia libera sia fornita di piccoli comfort.

Costi?

Parcheggio auto: €4
Parcheggio moto: €3
Discesa a piedi: €2
Ombrellone + n°2 sdraio: €13
I costi ovviamente fanno riferimento all’intera giornata (Luglio 2015)

IMG_1388

IMG_1391

LEAVE A COMMENT

Rispondi